Pubblicato il Lascia un commento

Recensione libro Rosario Rotolo

Una recensione del libro “Lo specchietto retrovisore…”, volume scritto da Rosario Rotolo, da me pubblicato col marchio Mario Vallone Editore.

La recensione porta la firma del preside Giuseppe Nardo – che ringraziamo – il quale ha introdotto il suo scritto con una bella frase di Marcel Proust.

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L’opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso (M.P.)

Carissimo Rosario, il libro da te prodotto e confezionato con il garbo e la squisita sensibilità che ti contraddistinguono, mi ha fatto subito pensare alla “Ricerca del tempo perduto” di M. Proust.

È stato per me come guardare attraverso il buco di una serratura, è stato come se nel buio, attraverso una porta socchiusa si fosse aperto uno spiraglio che ha illuminato all’improvviso tutto un mondo fatato. Tu con la tua onirica visione ci trasporti in un posto veramente incantato dove rivivono suoni, colori, profumi, personaggi, luoghi divenuti luoghi dell’anima. Si tratta di un ritorno all’infanzia felice, a quel mondo vago, indeterminato ma proprio per questo ricco di fascino; uno scenario che ti intenerisce, ti commuove e ti rasserena. È l’Amarcord di Rosario Rotolo ma potrebbe essere senz’altro il mio o quello di un’altra persona.

Ho apprezzato perciò la tua prodigiosa capacità di far percepire ciò che si narra non più come un accadimento personale ma comune, non più una vicenda individuale ma che potrebbe essere di ognuno di noi. In poche parole la tua ispirazione ha reso i tuoi sentimenti fruibili e condivisibili da tutti: segno inequivocabile questo della indiscutibile validità dell’opera.

Grazie Rosario per il tuo bel libro, grazie per aver suscitato, con i tuoi “quadri d’autore”, emozioni intense e sensazioni piacevoli.

Complimenti ed auguri con l’affetto e la stima riservati “ai Migliori”.

Pino Nardo

Per acquistare il libro avete diverse possibilità.

  • Coloro che risiedono nel circondario di Tropea-Capo Vaticano possono recarsi presso la mia sede, a San Nicolò, in Via Vaisette (accanto bar Shaker). Quelli che abitano a Vibo troveranno le copie presso la libreria Mondadori, oppure alla cartoleria Quintorigo di Mesiano.
  • Coloro che vivono fuori, compresi residenti in area UE, possono adoperare il mio sito, completando l’ordine alla seguente pagina: vai alla scheda.
  • Il libro, ovviamente, è disponibile anche su una miriade di store online tra cui Amazon: Rotolo su Amazon.
  • Potete anche recarvi in una libreria nel territorio italiano e fornire titolo e nome autore o editore, oppure il seguente codice: 9788831985826. In quest’ultimo caso disponibilità e reperibilità dipende molto da fornitore delle singole librerie, ma se libraio è esperto sa bene come fare per farvelo avere.
  • Altro metodo, riservato soprattutto a coloro che non hanno dimestichezza con acquisti online è contattare direttamente il sottoscritto tramite email, telefono, whatsapp, messenger (nel banner in basso a destra vi sono tutti i miei contatti).

MarioVallone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.