IL MIO MODUS OPERANDI

Non mi piace l’editoria a pagamento.

Non ritengo sia giusto chiedere soldi agli autori per pubblicare i loro scritti.

Non ho una linea editoriale precisa: pubblico ciò che mi piace.

Non mi limito a pubblicare un libro, ma assisto l’autore in tutte le fasi di “lavorazione”, distribuzione e promozione dell’opera.

Tutti gli scritti che ricevo vengono analizzati e valutati con attenzione dal mio staff, in particolare dalla mia collaboratrice Francesca Rita Rombolà, con la quale mi confronto spesso durante la valutazione delle opere.

Tutti coloro che mi contattano avranno una risposta.

Se il libro è di mio gradimento e se ritengo di poterlo valorizzare attraverso i miei canali formulo una proposta di collaborazione all’autore, proposta a tempo determinato (solitamente un anno, al massimo due).

Dopodiché, se viene raggiunto un accordo, ci mettiamo al lavoro.

Viene dapprima “sistemato” il testo. Si passa poi all’impaginazione, inserendo anche eventuali immagini, ed alla creazione della copertina, sempre in sinergia con l’autore, il quale verrà aggiornato costantemente (non impongo nulla e non mi faccio imporre nulla…sempre collaborazione e condivisione).

Il libro avrà un codice isbn. Sarà inviato alle biblioteche per il deposito legale e verrà inserito nel Catalogo dei libri italiani in commercio, oltre che sul nostro portale ed in una miriade di store online.

Ogni libreria italiana potrà facilmente richiedercelo in trenta secondi (anzi, venti).

Terminata questa fase inizia la promozione del volume, sia online, sia offline, gestita dal mio ufficio stampa in collaborazione con l’autore.

Diffonderemo, saltuariamente, dei comunicati e pubblicheremo degli extract, in particolare sui nostri seguitissimi portali: Vibonesiamo.it e Poesiaeletteratura.it.

Cercherò di organizzare – a mie spese – presentazioni, specie nel circondario di Tropea-Capo Vaticano e supporterò eventuali iniziative organizzate altrove (grafica e stampa inviti e locandine a mie spese, come pure segnalibro e cartoline promozionali).

Insomma: io ce la metto davvero tutta, nella massima trasparenza e disponibilità!