Pubblicato il

Il poeta è…

La prefazione del libro “Se non mi confonde il vento”, raccolta di poesie di Katia Debora Melis pubblicata da Mario Vallone Editore nel novembre 2018.

_____________________

Prefazione

Voce del vento

che incanta e solleva  […]

porta la mia anima

sorella del fuoco e dell’acqua

lungo le strade infinite del mondo […]

Lascia cantare il vento

che conosce molte cose

e molte te ne dirà”.

Katia Debora Melis

Katia Debora Melis

Il poeta è colui che passa. Il poeta è colui che attraversa voci, parole e frammenti di emozioni ma non le stringe fra dita avide, lasciandole libere come semi lanciati nel vento dell’umana Storia.

È proprio questa la sua vocazione: il non possesso garantisce la sofferenza della mancanza e, al contempo, il sacro anelito verso la luce della verità, la sola che squarcia la notte della contingenza.

Katia Debora Melis si muove sui percorsi dell’anima con l’eleganza di un verso ammaliante e frammentato da pause parlanti, vive e incontrollate, per tracciare, con la sabbia di mille clessidre, una linea. Forse è una linea, forse è una freccia, forse è un sentiero di briciole nel bosco nero della coscienza, il non-luogo che ci pone in bilico fra presente e passato, fra ricordo e speranza, fra disillusione e ebrezza di vita.

La poetessa, Madre di parole, di bambini e di antenati, si fa ventre di creature figlie del vento del destino, creature da cullare nella notte di un Natale in cui la croce del Golgota getta ombra sul profilo del Presepe.

La poetessa, Dea e Demiurga, si fa vaso alchemico in cui trasformare il canto subdolo delle sirene in un inno alla vita e alla rinascita nella Parola-Voce, nella quale tutto muore per ridestarsi, con-fondendosi nel vento della assoluta e ineffabile bellezza.

Avvertire la presenza di un Angelo è come sentire il vento tutto intorno a te. Non riesci effettivamente a vedere il vento, ma lo senti, e sai che è lì”.

Bernardo di Chiaravalle

Emma Fenu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *