“Una fiamma gialla” di Antonio Naso

Titolo: Una fiamma gialla

Autore: Anton io Naso

Genere: Biografia

Formato 15×21; Pagine: 164; Isbn: 9788898025398428; Costo: 15 euro; Anno di pubblicazione: 2014

15,00

Descrizione

Il libro “Una fiamma gialla” è l’omaggio, spontaneo e cordiale, che Antonio Naso, dopo ben 33 anni di militanza, ha voluto rendere alla Guardia di Finanza. Nel volume, la cui prefazione è stata curata dal Generale di Divisione Mario D’Alonzo, il finanziere calabrese ripercorre tutta la sua carriera, iniziata negli anni settanta presso la Scuola Alpina Guardia di Finanza di Predazzo (TN), che ha visto Naso impegnato in diverse parti del sud Italia in operazioni ad altissimo rischio e di altissima responsabilità. Nella monografia, corredata da diverse immagini, vengono riproposte sia vicende tristi che aneddoti curiosi e piacevoli vissuti in prima persona da Naso, un uomo che – come egli stesso ama ripetere- sarà sempre fiero e orgoglioso di aver fatto parte della Guardia di Finanza.

Nota biografica autore

Sono Antonio Naso (Tonino affettuosamente per tutti), nato il 30.07.1958 a Caria, frazione del comune di Drapia in provincia di Vibo Valentia, attraversata dalla strada Provinciale 17 che la collega alla città di Vibo Valentia e alla cittadina di Tropea, rinomata località turistica balneare, dalla quale dista sei chilometri. Caria è un caratteristico borgo calabrese immerso nella macchia mediterranea, situato a 440 metri s.l.m su una delle numerose colline che da monte Poro si affacciano sull’azzurro mar Tirreno. Dopo le Scuole dell’obbligo, ho proseguito gli studi a Tropea conseguendo nell’anno scolastico 1976/1977 il Diploma di Maturità Commerciale. Nell’anno 1981, presentandomi da candidato esterno agli esami di maturità, ho conseguito il Diploma di Ragioniere, presso l’Istituto Tecnico Commerciale “Galileo Galilei” di Vibo Valentia. Fino alla partenza per il Servizio Militare e durante il tempo libero dagli impegni scolastici, ho esercitato il mestiere di imbianchino/tappezziere appreso da mio padre. Concluso il Servizio obbligatorio di Leva, mi sono arruolato nel Corpo della Guardia di Finanza e, per ben 33 anni, ho dato il mio umile contributo al servizio della collettività. Nel 2014 ho pubblicato la mia monografia “Una Fiamma Gialla” (un libro che ha riscosso notevole apprezzamento) sia come ricordo della mia lunga militanza nella Guardia di Finanza, sia come omaggio spontaneo e cordiale al Corpo delle Fiamme Gialle. Vivo a Vibo Valentia; sono coniugato con la signora Rosa Di Salvo. Ho tre figli: Caterina, Domenico e Christian; da qualche anno sono felicemente nonno di Jacopo e Aurora, due splendidi bambini. In questa presentazione, intendo rivolgere un sentito e doveroso ringraziamento alla Signora Maria Cosmina Rombolà, mia insegnante alla Scuola Elementare e a tutti gli altri docenti che mi hanno accompagnato nel mio percorso di studio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo ““Una fiamma gialla” di Antonio Naso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.