Melis Katia Debora

Katia Debora Melis, nata a Milano nel 1973, abita a Selargius e lavora a Cagliari. Laureata in Lettere classiche e in Filosofia, già docente di ruolo nei Licei, dal 2009 lavora presso la Regione Autonoma della Sardegna. È scrittrice, poetessa, recensionista, membro di giuria in vari concorsi nazionali, collabora con portali web, associazioni e case editrici, pluripremiata in concorsi nazionali e internazionali per racconti, poesie, disegni e fotografia.

Da qualche anno ha ripreso a coltivare la sua passione per il disegno e la pittura, partecipando a mostre d’arte. Tra 2007 e 2018 ha pubblicato numerosi libri tra saggistica, racconti e, soprattutto, poesie: Penombra (2007), Ripensando a Ernesto De Martino (2007), Oceano stretto (2008),  Yggdrasil (2010), Solo ali di farfalla (2012), Poesie del sabato senza villaggio (2012), Passaggi minimi (2014), Dalla penombra nasce la poesia. Le origini (2014), Pose di nudo (2015); Figli di terracotta (2016), Non solo voce del mio canto (2017), Se non mi confonde il vento (2018).

I LIBRI PUBBLICATI COL MARCHIO THOTH EDIZIONI e MARIO VALLONE EDITORE